B/N da 0,01 a 0,06 €

Guida ai prezzi

A colori da 0,05 a 0,25 €

Qualità HD Xerox

Usiamo carta Navigator

Miglior Carta 80gr sul Mercato

stampare senza stampante stampa pdf online su fotocopie24

Stampare senza Stampante


Sembrerà un paradosso quello di stampare senza una stampante, ma secondo noi è possibile.

Ebbene si, siamo noi la vostra stampante di casa!

A parte gli scherzi, vi spieghiamo perchè Fotocopie24 può sostituire la vostra stampante di casa, ufficio, o di scuola. I parametri sono diversi, ma andiamo a vedere quelli più importanti.

  • Costo della tampante
  • Costo del Toner o delle Cartucce
  • Costo della Carta
  • Pre impostazione di Stampa
  • Qualità della Stampa
  • Smaltimento dei Toner
  • Manutenzione
  • Rilegatura

Costo della Stampante

Diciamocelo, al giorno d’oggi le stampanti si trovano a prezzi incredibili. Ho visto qualche tempo fa una stampante su un volantino al prezzo sbalorditivo di 19,90 €; si, praticamente ormai mangiare una pizza margherita con birra e coperto costa di più. Ma siamo sicuri che stiamo risparmiando nel modo giusto?

Premetto, la mia prima esperienza di P.Iva è iniziata con AMOSTAMPARE, un negozio a Riccione di vendita di Cartucce e Toner originali e compatibili per stampanti da casa, ufficio e grande formato.

Quale Stampante comprare a casa?

Per casa prenderei in esame tre possibili scenari.

  1. Multifunzione (scansione+stampa) a Getto d’inchiostro (inkjet) a Colori (Quadricromia (4 colori) con integrato Wi-Fi e stampa in Cloud.
  2. Multifunzione (scansione+stampa) a Laser (Toner) in Bianco e Nero  con integrato Wifi e stampa in Cloud.
  3. Multifunzione (scansione+stampa) a Laser (Toner) a Colori (Quadricromia (4 colori)) con integrato Wi-Fi e stampa in Cloud.

Quanto Costano?

Situazione 1 : Il costo di una configurazione inkjet con wifi parte dai 100 €

Situazione 2 : Il costo di una configurazione laser in quadricromia con wifi parte dai 120 €

Situazione 3 : Il costo di una configurazione laser in quadricromia con wifi parte dai 240 €

Se non lo avete a casa o in ufficio potrebbe servire un cavo USB 2.0 A-B per la configurazione iniziale o collegamento diretto: costo medio 2,50 €.

Costo del Toner o Delle Cartucce

Quando acquistiamo le nostre stampanti ci vengono date in corredo per stampare da subito le cartucce o i toner. Per esperienza con vari test da me effettuati, le cartucce o i toner vengono consegnate piene (quasi sempre) e non come da leggenda che narra che le prime vengono consegnate al 70% di riempimento… In realtà la quantità di inchiostro o polvere sono utilizzati dalle stampanti per il primo caricamento ( chi stampa con plotter di grande formato ne sa qualcosa) e quindi non c’è nessuna fregatura.

Cartuccia Originale

Il costo di una cartuccia originale di inchiostro inkjet in bianco e nero è in media di € 20 per 200/300 pagine, a queste vanno aggiunte singole cartucce dei colori in alcuni casi o una cartuccia a colori contenente i 3 colori (ciano magenta e giallo) in altri. Il loro costo può variare dai 10 € singoli (x3) ai 25 € della cartuccia completa. La cartuccia riesce a fare fino a circa 130-200 stampe a colori, ma in realtà tra cicli di pulizia, avviamenti ecc… se ne fanno molte ma molte meno.

Toner Originale

Il costo di un toner in bianco e nero originale è in media di 50/60 €, con la resa che va dalle 1000 alle 1300 pagine.Stessa cosa riguarda il singolo toner a colori: 4 toner 200/240  €

Cartuccia Compatibile

Vendevo cartucce compatibili a vagonate. Le cartucce compatibili di inchiostro hanno costi che vanno da 1,50 € a 15 €, in base al brand e alla caratteristiche. Oltre a questo è tuttora possibile utilizzare bulk o Ciss di inchiostro dove poter caricare serbatoi esterni è abbassare al minimo il costo. Io personalmente sconsiglio l’uso delle compatibili perché necessitano di pulizie continue e degradano le stampanti molto velocemente. Toner Compatibile

Discorso diverso per quanto riguarda i toner compatibili. Ho sempre apprezzato e utilizzato toner compatibili per i miei vecchi clienti. Mi sono sempre trovato bene con i toner dell’azienda Alphaink.

I toner compatibili in bianco e nero hanno un prezzo medio di 10 € , mentre a colori attorno ai 15 €. Le stime delle pagine stampate non sono mai state rispettate. La durata è sempre meno.

Toner compatibile esploso quindi stampare senza stampante

Come stampare senza stampante: il costo della carta

Il costo della carta da stampante in A4 con grammature dai 75 ai 90 gr va dai 2,70 € ai 5,50 € a risma da 500 fogli.

Il costo del singolo foglio è in media di 0,008 €.

Fotocopie24 utilizza la miglior carta sul mercato da 80 gr.: a Navigator Universal. La trovate in cartoleria ad un prezzo compreso tra i 4,50 € e i 5,50 € a risma di 500 fogli.

Da noi il costo di una fotocopia è abbattuto:

  • stampare 100 pagine ha un costo a partire da 5 €
  • stampare 200 pagine ha un costo a partire da 10 €
  • stampare 500 pagine ha un costo a partire da 25 €

Certo, questo è il costo di una fotocopia in bianco e nero, ma qui trovate tutte le variabili per capire quanto vi costa stampare senza stampante, con noi.

Pre impostazione della Stampa

Di media prima di riuscire a capire in che modo stampare il nostro documento abbiamo già stampato dalle 5 alle 10 pagine per progetto. Le impostazioni più comuni per la stampa sono: stampa in bianco e nero, fronte retro. Ma sono tantissimi i casi in cui le impostazioni base di stampa non bastano: un professore che ci fornisce delle slide in Powerpoint che devo trasformare in PDF, delle istruzioni che non si riesce a convertire, ecc… Tutto ciò è da prendere in considerazione.

Qualità della Stampa

Se stampare senza stampante vi sembra un paradosso, non sapete allora che il 70% dei file che ci portano da Stampa&Pc a Riccione sono in RGB.

Ma che cos’è l’RGB?

Si tratta di  un modello di colori di tipo additivo: come somma dei tre colori Rosso (Red), Verde (Green) e Blu (Blue), da cui appunto l’acronimo RGB, da non confondere con i colori primari sottrattivi Giallo, Ciano e Magenta. Per le sue caratteristiche, è un modello particolarmente adatto nella rappresentazione e visualizzazione di immagini in dispositivi elettronici. Invece esso non è adatto, per il modo in cui operano, all’utilizzo nelle stampanti: la stampa di immagini è eseguita mediante sovrapposizione di pigmenti, nella quale ciascun pigmento riflette alcune frequenze luminose e ne assorbe, filtrandole, altre. Quindi una tipica stampante userà un modello di colori sottrattivo come il CMYK e non additivo come l’RGB.

Smaltimento dei Toner

Tutti i nostri toner vengono smaltiti a norma di legge.

Manutenzione

Sembrerà strano ma le stampanti che utilizziamo a casa o in ufficio hanno bisogno di manutenzione come la macchina. Se utilizziamo una getto di inchiostro e rimane ferma qualche mese,se utilizziamo cartucce compatibili e non stampiamo ogni 4/5 giorni, se non scuotiamo ogni tanto il bulk o le cartucce, si creano sedimenti di inchiostro con conseguente grumo o aria nei tubicini…. Addio Stampante. Fortunatamente per le stampanti a Laser i problemi sono minori, però in alcune non dobbiamo tenere conto solo dei toner, ma anche di: Fotoricettori, Fusori, Toner di Scarto, Gruppo di trasferimento, rulli, pressori… ecc. Consiglio sempre noleggi tutto incluso. Ultima ma non meno importante è il ciclo di vita di una stampante. Si va dalle 50.000  alle 2.000.000 di pagine stampate, poi però scoppia!Rilegatura

e dopo aver stampato i nostri documenti a casa poi non sappiamo come gestirli ci occorre una rilegatura. Se sono pochi basta una spillatrice da ufficio.ma se i fogli iniziano ad essere parecchi e dobbiamo studiare… serve una rilegatura. E adesso? Beh il costo di una rilegatura a spirali plastiche è economica. In copisteria il costo varia da 1€ a 4€. Ma se abito a Milano e devo prendere la Metropolitana e pure un caffè, non lo vuoi prendere? è lo stesso… Comunque vada se ti va bene hai speso 10 € . Lo avevi mai pensato?

Stampare senza Stampante quindi?

Proviamo a vedere se stampare direttamente con le nostre stampanti sia un’illusione o la realtà. Prendiamo come esempio la stampa di una dispensa universitaria rilegata a spirali plastiche. Devo stampare 500 pagine in Bianco e Nero fronte retro. Quindi il prodotto finito sarà un tomo di 250 fogli con rilegatura. Se utilizzo la mia getto d’inchiostro dovrò tener conto di consumare non solo il nero ma anche una piccola percentuale di colore. (solo poche stampanti stampano solo nero). Consideriamo le spese solo di carta e inchiostro (escludiamo gli errori e altri fattori).

  • carta 250 fogli = 2,5€
  • inchiostro per 500 stampe (250 fronte/retro) = 45€
  • rilegatura + viaggio + tempo 5€
  • Tempo, qualità, arrabbiature = senza prezzo
  • Totale 52,50€ (possono essere molti di più ma anche meno)

Ora facciamo la stessa cosa con la stampante a laser da casa.

  • carta 250 fogli = 2,5€
  • inchiostro per 500 stampe (250 fronte/retro) = 35€
  • rilegatura + viaggio + tempo 5€
  • Tempo, qualità, pezzi di ricambio, arrabbiature = senza prezzo
  • Totale 42,50€ (possono essere molti di più ma anche meno)

A questo punto abbiamo la nostra dispensa stampata a casa.Ma domani ne devo stampare un’altra ed ho finito la cartuccia.

Ebbene si , con la stampa che abbiamo fatto sono finite le cartucce. Siamo ancora a inizio settembre, è sabato, a Riccione al mare si sta veramente bene. Domani è domenica, si forse Amazon mi consegnerà le cartucce…. come? devo spendere altri 50 €… uffa! In più dopo l’ultima dispensa che ho stampato mi si sporca il lato destro del foglio e mi esce un piccola piega sul fondo sinistro. Eppure ho speso 100€ proprio la scorsa settimana. E ieri è arrivata anche la bolletta della corrente…

Io per non sbagliare, questa dispensa la fareistampare a quei ragazzi di Fotocopie24. Si hanno spese di spedizione un pò altine, però tutto sommato mi sono arrivate il giorno dopo, con una scala di grigi d’autore, carta bellissima, un bel pacco e un bello sconto all’interno per il prossimo ordine. Poi li ho sentiti su WhatsApp e mi hanno aiutato, poiché avevo dei dubbi sul numero di slide per ogni pagina.

Infine ho speso, compreso di spedizione e coupon, 32,60€.